Biblioteca

La Biblioteca e i suoi Servizi

La Biblioteca è specializzata in storia ecclesiastica, teologia, patristica, spiritualità, agiografia, liturgia, diritto canonico orientale, arte dell’Oriente cristiano

Orario

Lunedi – Venerdi

8:30 alle ore 19:00
(con la possibilità di richiedere libri dalle ore 9:00 alle ore 18:30)

 

Sabato

8:30 alle ore 12:30
(con la possibilità di richiedere libri dalle ore 8:30 alle ore 12:00)

 

Per informazioni sulle chiusure consultare il sito web o la pagina Facebook della biblioteca.

Accessing the Library

Requirements

Access to the Library is permitted to:

  • Students regularly enrolled in the Institute (with ID card, issued by the Secretariat);
  • Students of other Pontifical universities, institutes and academies (with ID card issued by their institutes);
  • Students and graduate students of State universities (with a cover letter from their home institution, written by their supervisor, detailing academic background and current research project, and valid ID)

  • Professors of the Institute and of other Pontifical universities and institutes;
  • Professors, assistants and researchers of State universities (with ID)

 

All, without exception, should complete the admission form accurately and legibly, subject for renewal at the beginning of each academic year.

Contact

Bibliotecario: Fabio Tassone

Aquisitions: Br. Ryszar Raczka, SJ

Reading Room: Stefano Rossano, Eleanora Mosconi

Phone: +39.06.44741.7122

Email: biblioteca@pontificio-orientale.it

Un amministrativa presso il Pontificio Istituto Orientale

Accesso alla Biblioteca

Iscrizione

Estratto dal regolamento per l’accesso

  • Art 1.
    Possono accedere alla biblioteca e fruire liberamente di tutti i servizi offerti, secondo quanto stabilito per ciascuno di essi, di studenti, i docenti e il personale tecnico-amministrativo del Pontificio Istituto Orientale, del Pontificio Istituto Biblico e dell’Università Gregoriana.

  • Art 2.
    L’autorizzazione alla frequenza della biblioteca agli utenti esterni è annuale e può essere rinnovata.

  • Art 3.
    Possono utilizzare, inoltre, i servizi della Biblioteca, previa autorizzazione del bibliotecario:

        1. Studenti e docenti delle università pontificie (con tesserino o attestato di iscrizione);
        2. Studenti del secondo ciclo (laurea magistrale) in vista della tesi e dottorandi delle università non ecclesiastiche previa presentazione di una lettera del proprio docente;
        3. Docenti e ricercatori universitari (dietro presentazione di tesserino o documento che attesti l’appartenenza alla propria istituzione);
        4. Cultori delle materie di interesse della biblioteca dietro presentazione di richiesta scritta e motivata.

Contatto

Bibliotecario: Fabio Tassone

Assistenti di biblioteca: Simone D’ambrosi, Valia Nikolova Kotzeva, Stefano Rossano

Tel: +39.06.44741.7122

Mail: biblioteca@pontificio-orientale.it

Un amministrativa presso il Pontificio Istituto Orientale

Servizi

Servizio Internet

Nella Sala di lettura si accede alla rete wi-fi Internet tramite password, da richiedere al bancone.

 

Mailing list della Biblioteca, attraverso cui si danno le comunicazioni sugli orari di apertura, chiusura, festività e altre attività

Ricerche Bibliografiche

  • per accedere al catalogo elettronico (OPAC), visitare la pagina (anche da casa): Catalog
  • dalla rete dell’Istituto è possibile accedere a tre banche dati: AtlaReligionDataBase, Jstor e CCEOL
  • il personale è sempre a disposizione (anche via mail) per ricerche bibliografiche mirate e/o per la spiegazione della ricerca nel catalogo agli utenti

Consultazione

  • non si effettua prestito esterno, ma solamente la consultazione in sede
  • dopo aver effettuato la ricerca e aver compilato il modulo, depositare la richiesta (o le richieste) nella scatola trasparente sul bancone e i libri verranno resi disponibili in breve tempo
  • è possibile richiedere al massimo 5 libri al giorno
  • sono a disposizione degli utenti penne e carta per prendere appunti
  • è possibile riservare i libri (tranne quelli di pregio e quelli di Sala), facendolo presente al personale, conservando in ordine gli stessi negli appositi scaffali e apponendovi il cartellino col proprio cognome

Comportamento in Biblioteca

no sound icon
No phone Icon
No food icon
Leggi tutto

  • rispettare l’autorità del personale bibliotecario;
  • spegnere il cellulare all’ingresso in Sala di lettura;
  • apporre la propria firma leggibile sul Registro delle presenze, una volta al giorno;
  • lasciare la tessera universitaria o altro documento al bancone;
  • depositare borse, valigie e cartelle negli appositi spazi;
  • mantenere un rigoroso SILENZIO;
  • compilare in modo accurato e leggibile i moduli per la richiesta dei libri in ogni loro parte, compreso il nome, cognome del richiedente e la data;
  • riconsegnare nell’apposito spazio (freccia verde) sul bancone, i libri al termine del loro utilizzo;
  • avere massima cura delle cose della Biblioteca (non prendere appunti appoggiandosi sopra i libri, maneggiare con attenzione i documenti, gli arredi i dispositivi, etc…);
  • ci si può sedere dove si desidera per studiare, tranne che nelle postazioni di ricerca (computer di Sala che accedono al catalogo);
  • rimettere al proprio posto, dopo l’uso e prima della chiusura, i libri della Sala lettura;
  • rispettare le norme del copyright per quanto riguarda le fotocopie, senza discutere quanto deciso dai bibliotecari sui documenti che si possono o meno fotocopiare;
  • leggere attentamente i cartelli di avviso.

è fatto espressamente divieto di:

 

  • tenere il cellulare acceso o, peggio, lasciarlo acceso nelle borse in deposito (chiunque faccia suonare il telefono in Sala di lettura verrà redarguito e allontanato);
  • disturbare chi studia in qualsiasi modo;
  • asportare libri o fascicoli (nel qual caso, verrà negata l’ammissione alla Biblioteca);
  • usare libri riservati ad altri, senza comunicarlo ai bibliotecari;
  • mettere in deposito i libri della Sala lettura;
  • mangiare o bere in Biblioteca;
  • fotografare con qualsiasi mezzo (telefonino, fotocamera, scanner, ipad) i documenti della Biblioteca;
  • scaricare film, musica e quant’altro possa recare danno alla rete internet dell’Istituto.